Grande spettacolo e tanti record alla Maratona Valle Intrasca 2023

Nemmeno il maltempo se l’è sentita di rovinare la festa alla Maratona della Valle Intrasca 2023: la temuta pioggia, abbondante nella notte tra sabato e domenica, ha fatto capolino solo nelle primissime fasi di gara, lasciando spazio a una giornata ottimale dal punto di vista atmosferico che ha permesso agli atleti di esprimersi ad altissimi livelli.

Rochi-Giacomotti arrivo – Foto Patrizia Scalisi

RONCHI GIACOMOTTI: LA RIVINCITA

2h47’15”: con questo crono straordinario, che migliora di 3’35” il precedente record in questa versione del percorso stabilito nel 2019 da Ornati e Borgialli, Luca Ronchi e Roberto Giacomotti hanno vinto la Maratona della Valle Intrasca 2023. La loro vittoria nasce dall’edizione dello scorso anno, quando erano arrivati secondi dopo aver condotto a lungo: oggi, forti di un anno di esperienza in più, si sono saputi gestire al meglio, andando a centrare con una condotta di gara perfetta, un record prestigioso.
Seconda posizione per il valtellinese Simone Bertini e il valsesiano Michael Dola, che hanno chiuso in 3h03’38”.
Terzi gli ottimi Simone Esposito e Paolo Dellavesa (Wine&Coffe) in 3h10’07”.

Ronchi_Iulita_foto_Anna D’orazio

RECORD ANCHE NELLA STAFFETTA MISTA

La gara mista ha visto una grande prestazione di Giulia Saggin e Saverio Ottolini, che hanno fatto fermare i cronometri sul tempo di 3h25’49, migliorando il tempo (3h26’46”) di due campioni del livello di Elisa Desco e Marco De Gasperi, ottenuto lo scorso anno precedendo proprio Saggin/Ottolini.

Riccio_Grandi_foto_Roberto_Palese

Seconda posizione per la coppia veneta composta da Veronica Maran (figlia) e Stefano Maran (padre): 3h29’06” il loro tempo finale. Terzo gradino del podio per il Team Scoppiati (Matteo Lomazzi/Camilla Musetti) in 3h44’52”.

LE COCCINELLE VOLANTI

Prestazioni monstre anche in campo femminile: Chiara Iulita e Giulia Ronchi hanno percorso i 33,750 km per 1.625 m D+- in 3h30’04”, nonostante un problema alla caviglia per Giulia. Se si pensa che il precedente record era di 3h57’27”, si capisce il livello della prestazione delle “Coccinelle”.
Le sorelle della Val Varaita Enrica e Luisa Dematteis hanno conquistato un’ottima seconda posizione in 3h42’07”, mentre le vincitrici dello scorso anno, Martina Gioco e Chiara Regis (RE-GI) hanno conquistato la terza piazza in 3h59’59”.

Bertolini_Fumasoni_foto_Patrizia_Scalisi

MEZZA VALLE INTRASCA, DIVERTIMENTO INTERO

L’esperienza paga sempre, anche nella Mezza Valle Intrasca (17,3 km per 375 M d+-: Stefano Clemente ed Ennio Frassetti (Tra Verbano e Ossola) atleti maturi e in grado di gestire al meglio le proprie forze, hanno vinto in 1h16’28”, precedendo gli Improvvisati (Davide Moglia e Jacopo Paternoster, 1h17’37”) e la coppia formata da Simone Iannone e Nicholas Dresti (1h18’29”).

Frassetti_Clemente_Foto_Roberto Palese

In campo femminile vittoria Veronica Riccio e Alice Grandi (1h34’16”), davanti a Domenica Stelitano e Francesca Sbaffi (Nord&Sud, 1h48’26”) e la coppia Alma (Marta Falco e Alessia Beux, 1h51’06”).
Gli Zeta Millenials, Luca Fumasoni e Gaia Bertolini, hanno vinto la categoria mista con il tempo di 1h25’11”, precedendo Arianna Matli/Matteo Bianchetti (1h33’12”) e I Peter Pan (Tiziano Sentaterra e Greta Banfi, 1h33’41”).
In totale sono state 204 le coppie che hanno preso il via alla Maratona (188 quelle classificate) e 87 quelle della Mezza (82 classificate).

Team Chiara – foto Lorenzini

Da sottolineare anche la presenza, nella Mezza, di una Joelette (una speciale carrozzina per disabili adatta al trasporto su sentieri) con Chiara Bonolis, aiutata in questa impresa dal fratello Eugenio, da Alfredo Fasolo e Luigi Bacchetta.
Il quartetto è arrivato sul traguardo pochi istanti dopo l’arrivo di Giacomotti e Ronchi, contribuendo a creare un momento di grande emozione.

Partenza_Maratona_foto_Anna D’Orazio

Si chiude quindi in bellezza questa 47^ edizione della Maratona della Valle Intrasca, iniziata venerdì 2 giugno con la serata “Una Montagna da Record”, proseguita sabato 3 con l’edizione 0 di Verbania Outdoor Festival e l’Aperitivo solidale, realizzato in collaborazione con il Lions Verbania con un ottimo riscontro di presenze, e chiusasi oggi con una bellissima giornata.
Soddisfatto il Comitato Organizzatore del CAI Verbano, che già sta pensando alla prossima edizione: ci vediamo nel 2024!

Partenza_Mezza_Foto_Patrizia_Scalisi

Main Sponsor TECNICO CALZATURE

Main Sponsor TECNICO ABBIGLIAMENTO

Sponsor oro

Sponsor ARGENTO

Sponsor BRONZO

OUTDOOR PARTNER

Sponsor istituzionali

CON IL SUPPORTO DI

media Partner

AFFILIAZIONI

Ringraziamo

Main Sponsor

Iscriviti alla nostra newsletter